appello degli studenti

APPELLO DEGLI STUDENTI

DELLA FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA UNIVERSITÀ STATALE DI MOSCA LOMONOSSOV

Firmate per sostenere le nostre rivendicazioni!

Noi, un gruppo di studenti della Facoltà di Sociologia dell'Università statale di Mosca, abbiamo domandato all'amministrazione della facoltà di migliorare la qualità dell'insegnamento e le condizioni della vita quotidiana nella facoltà, e di porre fine alla sua propaganda reazionaria e ultranazionalista.

In risposta alle nostre domande, l'amministrazione ha adottato misure repressive: ha fatto arrestare dalla polizia i nostri amici provenienti da altre università, venuti a distribuire volantini all'ingresso della facoltà, e alcuni studenti sono stati minacciati. La presidenza e il consiglio degli studenti hanno scritto una lettera al rettore dell'università per impedire azioni di protesta, manifestazioni o assemblee non autorizzate all'interno dell'università. E' un tentativo di farci tacere e e di nascondere la situazione drammatica della nostra facoltà.

Negli ultimi anni i corsi alla facoltà si sono svuotati di contenuto. L'amministrazione ha ridotto il numero dei seminari e delle esercitazioni pratiche; stanno diminuendo a vista d'occhio i corsi delle discipline complementari; i professori esterni sono invitati sempre più raramente a tenere dei corsi; le domande in sede d'esame si riferiscono ad un manuale imposto dal preside. La presidenza ha distribuito a tutti gli studenti un bollettino che cita i «Protocolli dei Savi di Sion» come "fonte di verità" e accusa i massoni e i sionisti di controllare il sistema finanziario mondiale.

Le condizioni della vita quotidiana all'interno della facoltà sono diventate insostenibili. Non disponiamo di una biblioteca e vi è una carenza di aule. Non esistono impianti di aerazione. Nell'edificio si trovano dappertutto sistemi di videosorveglianza, di cui l'amministrazione si serve per controllare gli studenti "sospetti". Il sistema di controllo all'ingresso della facoltà - bloccato da tornelli - è eccessivamente rigido. I vigili sono spesso maleducati e arroganti con gli studenti.

Esigiamo un cambiamento della struttura dei corsi, l'invito di professori competenti e ricercatori affermati a tenere dei corsi, le informazioni sui programmi di scambio con le università straniere, la sostituzione dei vigili arroganti, l'abolizione del sistema umiliante di controllo all'entrata della facoltà e il miglioramento delle condizioni della vita quotidiana.

Esigiamo un incontro pubblico con il preside della facoltà e il rettore dell'università. Il nostro obiettivo principale è di migliorare la qualità dell'istruzione nella facoltà e di cambiare le condizioni generali per noi studenti, ma anche per gli insegnanti, di cui alcuni hanno già dato il loro sostegno.

Vi chiediamo di diffondere questo appello tra i vostri amici e colleghi. Sosteneteci scrivendo alla presidenza della facoltà e al rettorato dell'università, in qualunque lingua (e in copia al nostro indirizzo, per favore: info@od-group.org) per esprimere la vostra solidarietà con le nostre rivendicazioni.

Segreteria dell'Università statale di Mosca: tel. +7-495-939-36-67;
fax: +7-495-939-22-64; e-mail: press@rector.msu.ru;

Viktor Antonovitch Sadovnitchi, Rettore dell'Università statale di Mosca.
tel. +7-495-939-10-00; fax: +7-495-939-01-26; e-mail: info@rector.msu.ru;

Vladimir Ivanovitch Dobrenkov, Preside della Facoltà di Sociologia:
tel./fax: +7-495-939-46-98; e-mail: vid@socio.msu.ru ou theory@socio.msu.ru;

Amministrazione della Facoltà di Sociologia: fax: +7-495-939-46-98;
e-mail: soc@socio.msu.ru.

Firmate per sostenere le nostre rivendicazioni!

Прожектор светодиодный, 5watt.com.ua . языковые курсы за рубежом - выучите язык раз и навсегда. . Лучшие букмекерские конторы в интернете вы можете найти легко и быстро на портале bets-ru . arizzo одежда